Corporate
diagonal corporate Obi Technology è una società attiva nella ricerca scientifica da FER (Fonti Enegia Rinnovabili), che comprendono competenze di: fisica, chimica, elettronica. Ingegnerizza macchine e sistemi attraverso la prototipazione di propri modelli sperimentali. Progetta soluzioni per il trattamento delle acque reflue e potabili. Concorre alla salvaguardia dell'ambiente, attraverso Progetti integrati: agricoltura, allevamento ittico, energia, trattamento acque. Progetta moduli abitativi a basso costo, utilizzando "ricette" per la formulazione di conglomerati cementizi, denominati Eko Brick. Partecipa allo sviluppo di nuovi sistemi inerenti i mezzi e i trasporti aeronautici con la Avio International Group. Svolge l'attività divulgativa attraverso seminari e conferenze presso Università e la divulgazione in rete.

Obi Technology cerca di portare il proprio contributo alla crescente domanda di energia attraverso sistemi più rispettosi per l’ambiente e la salute, nella convinzione che solamente “nuovi modelli” tecnologici, all’interno di una “diversa visione” della scienza, possano aiutare a risolvere le problematiche legate ai modelli di sviluppo della Società moderna. Tra i principali obiettivi, il trattamento, la depurazione e la rianimazione delle acque in generale, in armonia con quelli della Natura, come ampiamente dimostrato già nel secolo scorso da Viktor Shauberger. L’utilizzo di "fonti rinnovabili" per la produzione dell’energia elettrica e termica, allo scopo di “scardinare” la dipendenza dai combustibili fossili e radioattivi.

Obi Technology svolge la propria attività nella completa consapevolezza che i concetti della Fisica applicati alle proprie ricerche scientifiche, tendono più alla "Sintropia" (implosione) che alle leggi sulla conservazione dell’energia che si applica esclusivamente ai "circuiti chiusi". Infatti l'assunto relativistic, esclude l’ipotesi di un Universo “vivo e pulsante”, immerso in un campo energetico pervadente e permanente, non contemplando la possibilità dell'esistenza "di energia esterna" di cui la Meteria è solamente il Medium. Forse sarebbe il caso di strappare il velo d'ignoranza che pervade il mondo scientifico e accademico, riportando la discussione sul campo e nei termini di Verità scientifica e non già di teoremi e teorie come invece ci aveva suggerito René Descartes (Renato Cartesio).